Google Earth al suo meglio? Forse su iPhone

Monte Cetona

Davvero: questa è una delle migliori accoppiate hardware/software che abbia visto finora. Il sensore di inclinazione consente di alzare e abbassare lo sguardo, mentre lo schermo multi-touch si usa per spostarsi, ruotare la testa a destra e a sinistra e “zoomare”. Il tutto con la straordinaria intuitività che i possessori di iPhone ben conoscono.

Un’esperienza d’uso veramente impressionante, soprattutto se si tiene conto che si svolge su una periferica “da tasca”.

Lo so: l’iPhone è closed-source, blindato (si possono installare solo le applicazioni autorizzate da Apple) e tremendamente snob. Ma, per il momento, è avanti anni luce rispetto al resto.

In attesa della concorrenza (Android, Openmoko), Google Earth per iPhone e iPod touch può essere scaricato gratuitamente da AppStore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...