Rai.tv senza Silverlight/Moonlight

rai-tv

Edit6 (13 novembre 2012): la situazione si è un po’ evoluta e, speriamo, stabilizzata. Attualmente ci sono due possibilità per gli utenti Linux di accedere agli stream del portale Rai.tv: 

  1. usando l’ottima estensione per Firefox Raismth (https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/raismth/);
  2. attraverso lo script bash Rai-mobile (https://gpz500.wordpress.com/2012/11/13/rai-tv-senza-silverlightmoonlight-reloaded/).

Entrambi funzionano discretamente bene, quindi la scelta su quale usare tra i due viene rimandata alla discrezione del singolo utente. Salutoni e a presto!

Edit5 (27 marzo 2011): ultimi e positivi sviluppi! È stata rilasciata un’estensione per Firefox che consente di guardare i canali Rai senza avere Silverlight/Moonlight. L’estensione si attiva quando si apre la pagina di Rai Replay, e funziona così: appena sotto alla tool bar di navigazione del sito compare una riga con i link agli stream dei canali Rai. È sufficiente cliccare sul link relativo al canale che si vuole e, dopo qualche secondo di buffering, si apre la finestra di mplayer! Sembra che ci siamo! L’estensione è rilasciata in due versioni: quella per Windows, che include l’eseguibile mplayer.exe, e quella per Unix, che non include mplayer (che quindi deve essere già installato sul sistema). Il tutto è ancora molto sperimentale… c’è una pagina su launchpad.net (https://launchpad.net/~olrait) sulla quale è ospitata la relativa mailing list. Il mio consiglio è quello di guardare di tanto in tanto l’archivio della mailing list dove l’autore dell’estensione posta i nuovi rilasci e le istruzioni per l’installazione e l’uso.
PS: credo, ma non ho riscontri, che il tutto funzioni anche sui Mac con processore PowerPC. L’unico prerequisito è avere mplayer. Se qualcuno ha la possibilità di provare e farmi sapere se va mi fa un piacere (io non dispongo più di un Mac PowerPC…).

Edit4 (22 febbraio 2011): c’è in giro un sistema per vedere diversi canali TV (oltre alla Rai anche i canali Mediaset e La7) usando VLC su Linux. Qua la discussione che se ne occupa su un forum. Da quanto ho potuto capire, il trucco consiste nell’accedere (senza stare a chiedere il permesso… ;-)) ad un servizio che detiene i diritti di trasmissione – a pagamento – di diversi canali italiani, ma solo in altri paesi (per la precisione Danimarca, Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Gran Bretagna e USA). Io l’ho provato e funziona veramente bene: lunga la lista dei canali disponibili e ottima la qualità audio/video. Speriamo che il detentore dei diritti (non lo nomino per non rischiare che si accorga di noi…) non faccia storie.

Edit3 (21 giugno 2010): la Rai ha nuovamente cambiato sistema di protezione, quindi siamo di nuovo impossibilitati ad usufruire dei contenuti online senza Silverlight o Moonlight. Aggiornerò questo post non appena ci saranno novità.

Edit2: come si può leggere nell’aggiornamento marcato come Edit, la Rai si sta attivamente impegnando per consentire la visione dei canali in streaming solo attraverso il portale Rai.tv. I motivi sono vari e non pienamente condivisibili (almeno secondo me). Fortunatamente, grazie a questo gruppo di hacker paladini della libertà (che non ringrazierò mai abbastanza), una soluzione per Linux pratica e funzionante c’è ed è tv-player. Ha alcune dipendenze da installare, comunque sul sito ci sono tutte le istruzioni. C’è da scommettere che la Rai correrà ai ripari, ma fino ad allora godiamoci il servizio pubblico nel modo che ci piace di più.

Edit: a quanto pare alla Rai si sono accorti degli accessi non autorizzati e hanno cambiato sistema di protezione. Quindi il metodo per vedere i canali Rai in streaming proposto in questa pagina non funziona più; quello che si riesce a vedere è solo un filmato in cui si è avvisati che non è consentito accedere ai contenuti al di fuori della pagina web di Rai.tv. A me questa politica non pare giusta, perché c’è tutta una fascia di utenti per i quali è tecnicamente impossibile usare Silverlight e/o Moonlight (sulla mia Linux box, tra l’altro, non riesco neanche con Moonlight installato… grrrrr…). Rimanete comunque sintonizzati: aggiornerò ancora questo articolo non appena (e soprattutto se) verrà fuori un nuovo metodo funzionante. Segue l’articolo originale.

 

Come molti si saranno accorti, dei recenti servizi in stream dei canali Rai.tv si può usufruire solo previa installazione di Microsoft Silverlight o, se su Linux, di Mono Moonlight.

Se però avete un Mac con processore PowerPC (in vendita fino a tre anni fa) non esiste una versione di Silverlight per voi, e quindi siete fuori dai giochi. A voi e a quelli che non sono soddisfatti delle prestazioni dei client nativi farà piacere sapere che è possibile accedere a questi contenuti anche attraverso il player VLC.

Mi limito a riportare qui le utilissime istruzioni di Flavio Tordini rispetto a questa faccenda:

  1. In VLC, andare su Strumenti->Preferenze e in basso dove c’è Mostra le impostazioni cliccare su Tutto;
  2. tra le opzioni, andare su Ingresso/Codificatori->Moduli di accesso->HTTP(S);
  3. nel campo User Agent HTTP inserire la stringa
    Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.9.0.6) Gecko/2009020911 Ubuntu/8.10 (intrepid) Firefox/3.0.6

Questi i link agli stream RAI. Su Ubuntu Linux, cliccandoci sopra, lo stream si apre direttamente nella finestra di Firefox:

Li ho raccolti anche in una playlist da scaricare e da aprire con VLC andando su Playlist->Carica file di playlist…:

Ho provato su Linux ed ho riscontrato un incremento di prestazioni notevole, in termini di fluidità dell’animazione, rispetto a Moonlight.

Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.9.0.6) Gecko/2009020911 Ubuntu/8.10 (intrepid) Firefox/3.0.6
Advertisements

10 Pensieri su &Idquo;Rai.tv senza Silverlight/Moonlight

  1. Ho incontrato problemi nello streaming, ma mi è bastato cambiare l’intestazione del modulo di accesso e tutto è andato bene, la riporto :
    Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.9.0.6) Gecko/2009020911 Ubuntu/9.04 (intrepid) Firefox/2.0.6

  2. COME SI Fà A VEDERE I CANALI IN STREAMING ?.
    MA NON MI RIFERISCO A RAI 1 A RAI 2,A RAI 3;MA MI RIFERISCO INVECE A RAISAT CINEMA EA RAISAT EXTRA.
    SPERO CHE MI POSSIATE RISPONDERE.

  3. Io ci ho provato ma mi compare sempre il loop con il logo rai con la dicitura
    “la visione del video è consentita solo dal portale rai.tv”.

    la cosa strana è che invece rainews 24 la vedo!!!??

  4. Pingback: Rai.tv senza Silverlight/Moonlight reloaded | gpz500′s Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...