Server VNC per iPhone

Veency

Il protocollo VNC consente di osservare e anche controllare via rete il desktop di un calcolatore remoto. Se vi siete mai detti “Quanto sarebbe ganzo controllare l’iPhone via VNC”, allora siete capitati nel posto giusto.
Lo so: questa cosa è schifosamente nerd e non serve a nulla se non ad autocompiacersi, comunque l’ho appena scoperta e non ho resistito… In realtà il server in questione, Veency di saurik (il padre di Cydia e di tante altre cose indispensabili su un iPhone jailbroken), è in giro già da un po’ di tempo ma solo recentemente è stato aggiornato al firmware 3.0. È tutto molto semplice: vi occorre un iPhone con firmware 3.0 jailbroken, un client VNC per il vostro PC/Mac e poco altro. Ma andiamo per gradi.

Aggiornamento del firmware

Prima di tutto, se non lo avete già fatto, aggiornate il vostro iPhone al firmware 3.0. Se il vostro terminale ha il firmware originale – non jailbroken – allora seguite pure la via maestra (collegare l’iPhone al computer con il cavetto USB, aprire iTunes e, quando richiesto, scegliere “Aggiorna“).

Se invece avete un terminale già jailbroken la procedura più corretta è questa:

  1. effettuare un backup del vostro iPhone con iTunes;
  2. sempre da iTunes, scegliere “Ripristina” al posto di “Aggiorna”;
  3. ripristinare anche il backup effettuato al passo 1.

Non che il semplice aggiornamento porti ad un iPhone non funzionante, ma se seguite la trafila backup-ripristino-ripristino_backup eviterete di perdere un po’ del vostro spazio disco (circa 500 MB).

Jailbreak

Poi, sempre se non lo avete già fatto, occorre effettuare il jailbreak del vostro terminale. Ci sono un sacco di guide su Internet che potete seguire. Io vi consiglio queste:

E, per gli amici del pinguino, c’è addirittura la possibilità di effettuare il jailbreak da Linux con l’ultima versione di redsn0w. Per maggiori informazioni fare riferimento direttamente al blog del Dev-Team.

Installazione di Veency

Da Cydia cercate ed installate Veency e, infine, riavviate il vostro iPhone (o, almeno, effettuate un respring).

Fatto. A questo punto potete usare un client VNC per collegarvi all’indirizzo IP della scheda Wi-Fi dell’iPhone. L’indirizzo IP può essere visualizzato scegliendo Impostazioni->Wi-Fi e premendo la freccina blu accanto al nome della propria rete. Quando vi collegherete, sullo schermo dell’iPhone comparirà una richiesta di autorizzazione alla quale dovete rispondere affermativamente. Tramite VNC si può fare quasi tutto quello che si fa dal vero, tranne i gesti multitouch (non si hanno a disposizione due puntatori del mouse…). Ah: il tasto “Home” viene implementato con il tasto destro del mouse ;-).

Advertisements

Un pensiero su &Idquo;Server VNC per iPhone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...