L’esperanto dell’audio/video

Un brevissimo post che risponde a questa semplicissima domanda: “Come esportare un filmato in modo che tutti, ma proprio tutti, lo possano aprire?”

La risposta è: in MPEG-1, con FFmpeg. Infatti:

  1. MPEG-1 è standard ISO;
  2. MPEG-1 si apre con un doppio click del mouse – senza dover installare alcunché – su tutti i sistemi operativi in circolazione: Windows  (sicuramente a partire da Windows 2000, forse anche da Windows 98), Linux e Mac;
  3. i brevetti su MPEG-1 e audio Layer I/II sono tutti scaduti (attenzione: ciò non è vero per l’audio Layer III, meglio noto come MP3).

Il consiglio che vi do è di usare ffmpeg da linea di comando:

$ ffmpeg -i <file_di_origine.ext> <file_di_destinazione.mpg>

Quello che verrà fuori sarà un file con video in MPEG-1 e audio in MP2. Certo sarà un po’ a quadrettoni; anzi, molto a quadrettoni. Ma almeno non correrete il rischio che vostra sorella (laureata in lettere antiche) vi chiami inviperita per lamentarsi del fatto che non riesce ad aprire il filmino del compleanno di vostra nipote girato con l’iPhone 3G (jailbroken, of course…).

Fonte: http://ffmpeg.org/compat.html

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...