Mac OS X e partizioni Linux ext2/ext3/ext4

fuse-ext2

Accedere alle partizioni Linux ext2/ext3/ext4 è una funzione sempre più richiesta anche da chi usa sistemi operativi diversi da quello del pinguino. Ad esempio, da chi ha Linux su un computer in dual boot con un altro sistema operativo (che sia Windows o Mac OS X). Oppure da chi ha uno o più Raspberry Pi, le cui schede SD sono solitamente in formato ext4.

Oltre alle implementazioni a pagamento, per Continua a leggere

Pulsante di shutdown/reboot per Raspbery Pi

IMG_5340
Per spegnere un Raspberry Pi nella maniera giusta si deve fare il login e dare il comando ‘sudo shutdown -h now’. In questo modo il sistema si arresterà in modo pulito e non rischieremo di corrompere il file system della scheda SD o di altri dischi collegati. Poco male se il Raspberry Pi è connesso a monitor e tastiera. Ma se invece si tratta di dispositivo headless, al quale ci si connette esclusivamente da remoto via ssh, può capitare di dover accendere un altro computer solo per arrestarlo… una vera scocciatura!

“Sarebbe bello” mi sono detto “avere sul Raspy un bel pulsante per lanciare la procedura di shutdown. Continua a leggere

Creare immagini di SD card per Raspberry Pi

rasberry-pi-b_-with-sd-card

Può capitare di sudare le proverbiali sette camicie per configurare il proprio Raspberry Pi come il più performante dei media server, la telecamera di sicurezza più simpatica del mondo, l’impianto di home theatre più cool del condominio, o come qualsiasi altra diavoleria.

Una volta arrivati ad una configurazione soddisfacente, può essere il caso di Continua a leggere

Time Machine su una condivisione di rete Windows (o Linux + SAMBA)

delorean-back-future-1024x675

Edit: aggiunto un passo per configurare l’automount al login della condivisione di rete e dell’immagine disco.

Accedere alle condivisioni di rete Windows da Mac OS X è molto intuitivo: basta cliccare sull’icona del server che compare nella colonna di sinistra di Finder oppure, se il server in questione non supporta l’autodiscovering, collegarsi manualmente (inserendo la stringa smb://<indirizzo_del_server>) con la combinazione di tasti Command+K. Le stesse condivisioni, però, non sono disponibili per l’uso con Time Machine. La ragione è che Continua a leggere

Impostare il firewall sui dispositivi iOS con Jailbreak

firewall

Recentemente ho effettuato il Jailbreak sul mio vecchio iPhone 4S, senza troppe preoccupazioni visto che la garanzia è scaduta da un pezzo. Per farlo ho seguito le istruzioni trovate sul blog iSpazio che, come sempre, si sono rivelate precise ed affidabili. Come da abitudine, subito dopo il Jailbreak, ho installato ed attivato alcuni tweak e servizi tra i quali OpenSSH (per connettermi in modalità terminale ed accedere ai file con Cyberduck o WinSCP) e Samba (per poter montare il disco dell’iPhone come una normale condivisone Continua a leggere