Amazon S3 e Mac OS X (ma non solo)

cassaforte

Qualche tempo fa ho scritto un articolo entusiasta su Dropbox. Sull’onda di quell’entusiasmo ho approfondito un po’ la faccenda. Per chi non lo sapesse, Dropbox basa il suo servizio sullo spazio disco fornito da Amazon S3. Amazon S3 è un servizio di storage a pagamento orientato non all’utente finale, ma a soggetti intermedi che, a loro volta, forniscono servizi all’utente finale. Il target di Amazon S3 risulta evidente se si considera che l’accesso fornito è solamente a livello di API. Esempi di servizi basati su S3 sono lo stesso Dropbox, Jungle Disk ed altri. Continua a leggere

Annunci